Browse By

Rendere i post interessanti

Rendere i post interessanti è davvero un compito difficile, poiché far sì che l’ utente legga un nostro articolo è oggi giorno un’ impresa ardua. D’altronde, chi non preferisce vedersi un bel video che gli spiega le cose piuttosto che leggere un lungo post? Non a tutti piace leggere! C’ è gente che scappa appena vede degli articoli!

Perciò, per far sì che anche questi ultimi leggano il tuo articolo, bisogna dare al tuo post particolari accorgimenti.

Titolo irresistibile

Il titolo è la parte più importante di un articolo. Deve attirare subito l’attenzione. Se per esempio dobbiamo fare un articolo sull’attentato a Berlusconi, sarebbe sbagliato mettere come titolo ” Attentato a Berlusconi “, piuttosto, il titolo renderebbe molto di più se fosse: ” Berlusconi in fin di vita!” . In questo modo incuriosisci il lettore a leggere l’ articolo, senza far conoscere bene l’ accaduto.

Per far un buon titolo, devi immaginarti di urlare il titolo. Immaginati perciò la differenza fra le due frasi urlate in un luogo pubblico. Sicuramente accorreranno da te più persone se urlerai la seconda frase.

Sottolinea le notizie importanti

Fai in modo che chi non vuole leggere tutto l’ articolo, tragga le nozioni fondamentali dalle parole scritte in grassetto. La gente è attirata da ciò che risalta. Ecco perché se durante la notte vediamo un oggetto fosforescente, inevitabilmente ci cadrà l’ occhio su quel oggetto. E’ più forte di noi, ed è una cosa che noi non possiamo controllare. Perciò: risaltare i contenuti importanti tramite l’ ausilio del Grassetto (come adesso).

Crea liste

Per rendere avvincente il tuo articolo, devi creare dei passi da seguire attraverso uno schema. Questo schema molto semplice è chiamato lista. Infatti le liste, attirano l’ attenzione e spiegano brevemente ciò che tu vuoi insegnare all’ interno dell’ articolo. Es. Per mettere un video da Youtube sul tuo video:

  • Vai su Youtube
  • Prendi il Codice Embed
  • Recati nell’HTML dell’ articolo
  • Copia il codice

Non c’è niente di meglio che essere più chiari con una bella lista. Inoltre queste, evitano di rendere il tuo post noioso e monotono.

Usa le informazioni importanti all’inizio e alla fine del post

Non scrivere mai contenuti preziosi al centro del post. Studi scientifici hanno rivelato che l’ attenzione di un lettore ha massimi livelli nel momento iniziale e finale dell’ articolo (o della conversazione). Perciò se immetti tutte le informazioni nel mezzo, è probabile che molti non le leggeranno. Perciò cerca di essere concreto sin dall’inizio, in modo tale da non creare 6-7 righe di presentazione del tuo blog, ma partendo subito in quarta, illustrando sin da subito le parti essenziali.

Inserisci le immagini

1 Immagine vale più di 1000 parole. Ecco perché le immagini sono così importanti. Devi sapere che da uno studio di Mehrabian (psicologo americano degli anni ’50), la comunicazione viene assorbita in questo modo:

  • per il 7% dalle parole
  • per il 38% dal tono di voce
  • per il 55% dalla mimica dalla gestualità (e quindi dalle immagini)

Perciò usa le immagini nei tuoi articoli, ma non solo all’inizio appena sotto il titolo, ma anche durante i vari paragrafi. Se possibile usa immagini che si intonano con il tema del tuo blog.




2 thoughts on “Rendere i post interessanti”

  1. Antonio says:

    Finalmente posso dire di avere trovato un Blog (con la B maiuscola) da seguire…!Quì sì che riesco finalmente a cercare le risposte alle domande che trovo e poi, non sò come fai ma…Riesci a rispondere prima ancora che io riesco a pormi quel determinato dubbio. Riesce a comunicare e a trasmettere molto bene krikko davvero.. Non lo dico per ruffianaggine (anche perchè non ho nulla da ruffianare) 🙂 però… Il tuo blog merita davvero e spero che tanti come me, abbiano l’ occasione di approdare su questo blog e di non scappare più!

    Grazia ancora,

    Antonio

  2. krikko says:

    🙂 🙂 Grazie mille Antonio! Le tue parole mi riempiono di Gioia (con la ” G ” maiuscola ) 😀 😀 Grazie del commento positivo.. alla prossima! 😉

    Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.