Browse By

I Prezzi Alti Degli E-Book

L’altro giorno ho acquistato il mio ennesimo Ebook. Ormai ho più ebook che libri in casa. Ho comprato un ebook da €7. Il prezzo è piuttosto basso rispetto ai 40, 50, 80 euro che si possono tranquillamente trovare in giro.

Però ho pensato: “Dai, ho pubblicato due Ebook a €17…questo costa €7, non sarà proprio così male!” Premetto che non è il primo ebook da €7 che acquisto.

Insomma lo apro… 25 pagine a dir tanto, con dentro scritte solamente cose essenziali. Io non ho nulla contro la semplicità di lettura, anzi! Ma… in pratica era come leggere un articolo gratuito su un qualsiasi blog di quell’argomento. Piazzi qualche immagine, 5 pagine di introduzione, 2 pagine finali dove pubblicizzi i tuoi altri prodotti.. e il contenuto dell’ebook si riduce a 20 pagine, dove io per 20 pagine offro i miei report gratuiti.

Ora… è vero che per pubblicare un ebook da 20 pagine c’è voluto molto tempo: 2 giorni di scrittura, 2 giorni di landing page, 1 giorno di test ed installazione del pulsante “paga adesso”, 1 giorno di preparazione di report gratuiti o email pubblicitarie. Ovvio, tutto questo lavoro deve essere ripagato in qualche modo ma…

NON bisogna metterci più impegno nel resto che nell’ebook!!

E’ questa la cosa che non ho mai capito. Trovi prodotti da €7 con un’E-cover fantastica, una lettera di vendita stupenda e poi il contenuto è letteralmente deludente. Dalla mia esperienza ho capito una sola cosa:

I prodotti da €7 non ti insegnano nulla di concreto, servono solo al Marketer per fare lista.

Spendi 20/30 euro in più ma ti assicuri un lavoro fatto almeno decentemente.

Ma… come si fa a vendere sul mercato un prodotto che non vale nulla? Per come sono fatto io e per la mia etica, non ci riuscirei né ora né mai! Come ho detto prima ho pubblicato due ebook da €17, un prezzo quasi imbattibile sul mercato ma… ti assicuro che non offro 30 o 40 pagine al cliente (ma un centinaio di pagine, video, e bonus aggiuntivi).

Il mio primo Ebook, Guadagnare con le migliori Affiliazioni, lo volevo vendere a €7, ma l’azienda mi ha fortemente consigliato di alzare il prezzo. Vendere un tale prodotto a €7 significherebbe regalarlo. Così ho deciso di venderlo a €17, ma nemmeno questo è il suo effettivo valore.

Ne ero conscio del fatto ma mi andava bene così! Ho sempre in mente il fatto che un prodotto debba avere un prezzo inferiore al suo reale valore! E’ così che ragiono per tutti i miei ebook!! E…fortunatamente non ne sono il solo, ne ho appunto parlato l’altro giorno al telefono con Alex Billico.

Insomma, oltre ad andare letteralmente a ruba per il prezzo altamente competitivo, ricevetti una marea di Feedback positivi. Perché? Perché all’interno di questo insegno passo per passo a fare qualcosa che nel giro di poco tempo può crearti subito delle entrate. Spiego qualcosa di pratico, non spiego qualcosa di astratto.

Prendiamo in esempio l’ebook più famoso in Italia al prezzo di €7: Il segreto dei 7 euro. Dà sicuramente una buonissima idea per chi vuole fare soldi con Internet, su questo non c’è dubbio ma…  non spiega praticamente come fare! Se uno parte da zero non riesce a mettere in pratica i consigli presenti nell’ebook. Ci sono troppe cose che l’autore ha dato per scontato.

Perciò, perché spendere soldi per acquistare qualcosa di approssimativo, e credere di aver risparmiato, quando gli ebook più buoni hanno dei prezzi più alti? Ma…una domanda sorge spontanea: Perché costano così tanto questi ebook?

Perché in teoria ti insegnano a guadagnare, quindi i soldi che tu hai speso per acquistare l’ebook non si tratta altro che di un investimento. Sottolineo In Teoria.

Il fatta è che tutti si mettono a fare ebook oggi, e non si riesce quasi più a distinguere quale autore sia serio e quale non lo sia. Il mio consiglio è di seguire il blog dell’autore, in questo modo potrai capire il suo carattere, come ragiona, che ti po di persona è ecc…

Ma non è detto che un buon autore debba assolutamente possedere un proprio Blog. Per esempio c’è l’autore Alessandro Vignolo che ad oggi non possiede nessun blog (che io sappia), ma è un autore che stimo moltissimo, e se devi acquistare un infoprodotto allora acquistane uno suo, perché sono dei prodotti validi, economici e scritti da una persona seria, onesta e competente.

Niente blog dunque per lui, solo commenti sui blog degli altri, qualche squeeze page qui e là, qualche Joint Venture e walà, un nuovo autore sul mercato. Come puoi vedere, non serve una grande scienza per entrare nel mondo degli autori, il problema è rimanerci, perché tanti ne entrano e tanti ne escono. Perché ne escono? Perché vendono solo il loro primo ebook e poi..basta! I clienti sono insoddisfatti e loro si sono rovinati il nome.

Non serve vendere a nulla creare una landing page perfetta se il prodotto è scandente. Non serve a nulla vendere un prodotto a €50 se questo non ne vale nemmeno la metà. Il prezzo non fa il valore!

Non per essere di parte ma ho letto diversi ebook che costavano sopra i €40 e valevano molto meno di un mio prodotto da €17. Dare valore è la parola chiave. Certo è allettante avere un grande margine di guadagno su vendita ma io personalmente preferisco guadagnare sulla quantità e non sul singolo. Perciò tengo il prezzo basso, accessibile a tutti e riesco ad ottenere le stesse entrate di colui che vende l’ebook a €50, con la differenza che i miei clienti saranno soddisfatti, i suoi no.

Il costo dell’ebook si fa inevitabilmente alto dunque, è impossibile riuscire ad avere un prezzo da libro, poiché bisogna perdere tutto il tempo per creare il materiale pubblicitario, cosa che in genere ci pensano le case editrici. L’autore perciò non è solo scrittore ma è un serie di moltissimi ruoli racchiusi in uno.

 

Per concludere quest’articolo:

  • prezzo e valore di un ebook non sempre vanno sotto braccio.
  • i prezzi degli ebook sull’Internet Marketing sono alti perché l’autore ti insegna a guadagnare tramite quel manuale.
  • l’autore copre tutti i ruoli per quanto riguarda la pubblicazione.
  • fidati soltanto degli autori che conosci. Fai magari prima una ricerca rapida del suo nome su Google.
  • stai alla larga dagli ebook da €7

One thought on “I Prezzi Alti Degli E-Book”

  1. Giacomo says:

    Sai, in linea di principio trovo il tuo intervento condivisibile : vendere un e-book a 7-8, anche 12 €, se propone contenuti di qualità accettabile o addirittura buona, significa regalarlo; ma è anche vero che, primo, anche autori affermati vendono a questi prezzi, inoltre siamo in Italia, dove già si legge poco, e per gli e-book ancora siamo indietro. Magari la gente spende 15 € per un aperitivo, senza batter ciglio, e 7 € per un e-book li trova eccessivi. Io sto partendo adesso con i miei, e intendo attestarmi proprio su questa fascia di prezzo, anche se ho letto roba ben peggiore dello stesso argomento, a prezzi tripli, quadrupli; ciononostante non sai quanti amici e conoscenti informati della mia iniziativa mi fanno discorsi tipo “sai quanti ne trovo di simili a 1-2-3 €, oppure scaricabili gratis da emule”, ecc! Ripeto, te in teoria hai tutte le ragioni, ma nella pratica è dura farsi pagare il giusto valore! Poi è questione di argomenti : se il tuo è un mercato “di nicchia”, puoi stare più su con i prezzi, se invece scrivi su argomenti di più largo consumo, inevitabilmente hai più concorrenza e devi tenere i prezzi bassi. My 50 cents. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.