Browse By

Landing Page Efficace: Quello che non deve mai mancare

Abbiamo già parlato in altri articoli di come creare delle landing page, e abbiamo visto anche nel mio corso come creare in modo autonomo una landing page pur essendo a digiuno di programmazione.

Oggi ci occupiamo di quali sono invece quegli elementi indispensabile in una pagina di atterraggio e spieghiamo ancora una volta dell’importanza di questa pagina.

La landing page è la specifica pagina che il visitatore raggiunge dopo aver cliccato il link apposito ad una pubblicità. Questa pagina mostra contenuti che sono un’estensione del link o della pubblicità.

Perché le landing page sono così importanti? Perché servono a catturare l’attenzione del visitatore e a invogliarlo a compiere un’azione. La pagina d’atterraggio è la prima pagina che l’utente si trova di fronte dopo un click su un banner promozionale o da un link.

La nostra landing page deve persuadere il visitatore a:

  • leggere il testo e a comprenderlo in breve tempo;
  • compilare form;
  • fare un acquisto online;
  • usufruire dei nostri servizi;

Ovviamente non è una cosa semplice. Un visitatore vuole tutto e subito, possibilmente senza spendere nemmeno un euro. Ecco qui di seguito come dovrebbe essere organizzata una landing page.

  • Il titolo deve essere accattivante;
  • La “Secondary Headline” deve essere chiara a precisa e non deve confondersi col titolo della pagina;
  • Il paragrafo di introduzione deve incuriosire;
  • Inserire delle testimonianze e casi di successo (reali) per aumentare la credibilità nei confronti dell’utente medio;
  • Utilizzare scritte forti per spingere l’utente all’azione (call to action).
  • Il bottone per la call to action deve essere ben visibile e deve contenere parole che suscitino emozioni come “compra ora”, “free”, “download now” ecc…
  • I link devono essere pochi, chiari e visibili;
  • È importantissimo che la landing abbia un video di presentazione. Se non hai l’attrezzatura per realizzare un buon video di qualità allora investi e lascialo fare a qualcuno che è più in gamba di te in questo settore. L’investimento che farai ti porterà grandi ritorni.

Facciamo qualche esempio di Landing. 

coffe

Facendoti un giro su questo sitonoterai che è ben fatto. Innanzi tutto il pulsante “Buy” è ben visibile ed è anche affiancato dal pulsante “prova gratuita” che ti permette di provare il prodotto prima di acquistarlo. Il pulsante per acquistare si trova senza necessità di scrollare la pagina e il testo è ben leggibile e chiaro.

Altro fattore importante di una landing è la pulizia della pagina. Pochi link, poche finestre, pochi rimandi. In una pagina spoglia, l’utente ha meno scelte da fare e ci sono più probabilità che andrà alla call to action. I veri maestri in questo sono quelli di Google: 

google-drive

Senza scrollare la pagina trovi già il pulsante blu che ti spinge ad andare su Google Drive. Se hai bisogno di maggiori informazioni allora vai in basso e troverai tutto ciò che ti serve, in maniera chiara e sintetica.

La landing page che segue ora è geniale per quanto riguarda l’headline. In 5 parole fanno capire di cosa tratta quel servizio. In più, nella stessa pagina viene offerte subito l’iscrizione gratuita (evidenziata) e quella a pagamento (non in evidenza). Spotify.

spoti5 Link essenziali e se hai bisogno di ulteriori informazioni… basta scrollare la pagina.

Abbiamo poi la landing di mint.com, un’app che ti permette di gestire al meglio le tue finanze, impostande dei budget per ogni tipo di spesa. Davvero utile per chi si lascia trasportare dall’emozione dell’acquisto. Questa landing gioca sull’heading utilizzando un carattere decisamente più grande e un font diverso rispetto a tutto il resto:

mint

La landing che segue la conoscerai di certo. Si tratta di  Aweberuno dei migliori servizi di email marketing. Come titolo della pagina abbiamo “perché oltre 10.000 marketer scelgono aweber?

aweber2

Come puoi notare abbiamo i 5 link in alto con in evidenza la prova gratuita di 30 giorni, un’immagine di un musicista che è sinonimo di creatività e il colore Blu nel business danno un’impressione di forza ed unione. Se usi il blu indichi forza di mercato, saggezza, tranquillità, fiducia, sincerità, pazienza e unità. Il blu indica anche polizia, ordine, tecnologia e realtà.

Quale parola ha maggiore impatto sulla Call to Action?

Ordinare
Acquistare
Acquista
Negozio
Trova
Confrontare
Scaricare
Aderire

Sono tutte parole potenzialmente valide. L’unico modo per rispondere alla domanda è quello di testare. Mettere per un mese la parola “ordina ora” sul pulsante. il mese successivo “acquista ora” e via dicendo. Ricordati sempre di utilizzare il verbo come prima parola nel pulsante. È la prima parola che farà maggior colpo sul lettore e lo spingerà maggiormente all’acquisto.

Dai sicurezza

Quello che viene meno su Internet è la sicurezza. Chiunque può aprire una pagina o un profilo Facebook spacciandosi per un’altra persona. Chiunque può costruire landing page dichiarando il falso. Chiunque può venderti qualsiasi cosa su ebay senza inviartela realmente. La truffa è sempre dietro l’angolo. Ecco perché l’utente ha bisogno di essere rassicurato. Una bell’immagine di un lucchetto farà al caso tuo e dei testimonial d’eccellenza ti metteranno in una botte di ferro:

sicurezza

A darti maggiore credibilità e affidabilità è l’inserire un contattato telefonico oltre che l’email. In questo modo l’utente saprà che potrà contattarti in qualsiasi momento in cui avrà bisogno di chiarimenti o problemi tecnici da risolvere.

A questo link trovi 100 esempi di Landing Page che possono esserti davvero utili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.