Browse By

Come Fare Soldi con i Download e Link Protetti

dollarupload

Se hai un blog con un buon seguito e dai spesso del materiale da fare scaricare ai tuoi lettori, allora sto per darti una bella notizia: da oggi puoi guadagnare con i download dei tuoi utenti.

Offrire del materiale da far scaricare gratuitamente ha sempre un ritorno, anche se non immediato:

  • ritorno di immagine;
  • ritorno in termini di fedeltà del lettore;
  • ritorno in termini gratitudine.

Per esempio, qui su Guadagnocolblog.it, ho inserito in questa pagina una lista di ebook gratuiti sul mondo del guadagno online. Che cosa ci ho guadagnato nel creare questa lista? Beh, innanzitutto gli utenti mi ringraziano, e già per me questo è un grande successo. In secondo luogo ho scoperto da poco che quella pagina ha ricevuto 12 backlink. Questo significa che 12 siti web hanno citato la mia pagina perché l’hanno trovata utile per i loro utenti. In questo modo ci ho guadagnato in termini di traffico e di posizionamento sui motori di ricerca

Sul mio sito principale, Pianosolo.it, offro da scaricare spartiti per pianoforte gratuitamente. Ovviamente si tratta solo di spartiti non protetti da diretto d’autore (di pubblico dominio) o di spartiti originali (per esempio quelli composti da me). Tutti questi download possono portare ad un altro vantaggio: in termini monetari.

Siti che ti pagano per gli Upload

Sul mondo dei download e upload c’è dietro un grande mercato. Prova a pensare a quanti download esegui ogni giorno. Che si tratta di un programma, di un manuale in pdf, di un template word, di un’immagine. Senza rendercene conto facciamo circa 10-15 download al giorno (come senza rendercene conto facciamo 200 ragionamenti prima di compiere un’azione).

Così, data la grande affluenza di download al mondo, alcuni imprenditori hanno deciso di fornire, a titolo gratuito, lo spazio web dove poter caricare i nostri file, e in più per ogni download che riceviamo, otteniamo un compenso in denaro.

Quali sono i due siti migliori per questo?

Ce ne sono molti altri che offrono questo tipo di servizio ma questi vincono per anzianità (DollarUpload è del 2011 e ShareCash è del 2009) e per guadagno per download (1/1,5 dollari per download).

Cosa ci guadagnano questi siti?

Chi fa questo genere di domanda solitamente non riesce a vedere lungo. È come quando mi chiedono perché gli investitori di Adwords sono disposti a pagare €2-€3 per un click su di un loro banner. La risposta è sempre la stessa: perché chi investe sulla pubblicità ha probabilmente un ritorno più alto rispetto ai soldi investiti. 

Oppure ci sono grandi aziende che hanno bisogno solamente di fare pubblicità di mantenimento. Pensa ad una Coca-Cola, non ha alcun bisogno di farsi pubblicità. Però se di tanto in tanto non sbuca in tv con una pubblicità, gli altri marchi possono sovrastarla e perdere così anche utenti fidelizzati (conosco alcune persone che da quando c’è la RedBull non bevono più Coca-Cola).

In che modo ci guadagnano? 

Quando fai l’upload di un file qualsiasi, tu ne sei il responsabile e il solo proprietario. Se fai l’upload di un file che non è di tua proprietà rischi il ban dal sito e quindi la possibilità di guadagnarci. Nel momento in cui hai caricato il tuo file e questo file viene accettato, non devi fare altro che diffondere il link per il download sui vari mezzi che hai per farti pubblicità (blog, youtube, facebook, newsletter ecc..). Quando l’utente andrà a cliccare su quel link, prima di scaricare il file da te uploaddato, sarà costretto – se vorrà procedere con il download – a compiere un breve questionario.

Il sito guadagna in questo modo: prendendo i dati di chi compila il questionario.

Alcune volte non si tratta di un semplice questionario ma di pubblicità più o meno invasive, o di servizio in abbonamento più o meno chiari. Se l’utente che andrà a compiere il questionario è un utente esperto, non pagherà un solo centesimo e al termine del questionario avrà il download automatico del tuo file. Se l’utente invece non è esperto, può capitare che venga attratto da qualche pubblicità fuorviante. In ogni a modo a te viene riconosciuta la commissione per il download. 

Cosa ci guadagno io?

Cosa ci guadagni e che cosa ci perdi è su un filo del rasoio. Partiamo dalla notizia positiva:

  • Cosa ci guadagno: guadagni soldi per ogni download, fino a $1,50. Se hai un sito che riesce ad ottenere molti download al giorno allora potrai accedere al programma premium usufruendo di una paga più alta. Se tu riuscissi a generare anche solo 10 download al giorno, guadagneresti €10 al giorno, anche con poche visite. Con Adsense ti servirebbero numeri grandissimi come 1.000-2.000 visite al giorno;
  • Cosa ci perdo: puoi perdere la fedeltà dell’utente. Se il sondaggio richiede troppo tempo (solitamente non occupano più di 1-2 minuti), l’utente potrebbe annoiarsi e uscire dal sito e addirittura non rientrarci mai più.  Il mio consiglio è quello di inserire materiale così eccezionale da far sopportare all’utente la trafila che deve fare per scaricare il tuo file. Potrebbe essere anche un modo per autofinanziarti ebook a pagamento. 

Come funziona il Guadagno?

Abbiamo capito che è possibile guadagnare tramite i download degli utenti sui nostri file. Questo per quanto riguarda entrambi i siti. È anche possibile guadagnare tramite i referral attivi che facciamo iscrivere al sito. Ogni download che avranno dai loro file, noi ci guadagneremo una percentuale.

Per quanto riguarda ShareCash, esistono altri due modi per guadagnare: 

  • attraverso i link;
  • attraverso i widget sul tuo sito.

Strumenti come DollarUpload e ShareCash possono essere utilizzati per far scaricare agli utenti del materiale premium, cioè del materiale così importante che l’utente normalmente avrebbe pagato per riceverlo. Lo stesso discorso vale per i link. Supponiamo che tu stia suggerendo un link (che rimanda ad un file o ad un sito internet) all’interno di un tuo articolo. Con ShareCash puoi far sì che quel link venga prima filtrato dalla pubblicità e solo in un secondo momento l’utente vi potrà davvero accedere (un po’ come AdFly).

locker

Il secondo modo è tramite l’inserimento di un Widget che contiene sondaggio all’interno del tuo sito:

widget

Copia il codice html e inseriscilo in Sidebar del tuo Blog.

Come guadagnare €30 al giorno con ShareCash [La GUIDA]

Questa guida ti rivelerà come guadagnare €30 al giorno con ShareCash. È una guida che deriva dalla mia esperienza diretta sul campo. Niente spiegazioni teoriche ma solo cose pratiche. I metodi che ti starò per spiegare li ho utilizzati e li sto ancora utilizzando e mi portano ad ottenere sempre maggiori guadagni. Sono infatti riuscito a guadagnare €30 dopo una sola settimana di lavoro. Ora, a distanza di un anno, questi €30 sono divenuti giornalieri.

Adesso ti svelo quali sono le mie strategie per ottenere questi risultati. Il contenuto che segue è premium, perciò deve essere sbloccato per potervi accedere.

Caro lettore. "Come Fare Soldi con i Download e Link Protetti" è un articolo Premium. Per continuare a leggere l'articolo, è necessario procedere con il pagamento 18 EUR .

Post Consigliati

One thought on “Come Fare Soldi con i Download e Link Protetti”

  1. Marco says:

    Ciao, con quante visite al giorno puoi guadagnare 30 € con sharecash ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.