Browse By

Come guadagnare soldi velocemente online

Oggi voglio mostrarti un sito che magari conosci già (oppure no) che ti permette di ricevere qualche entrata per aiutarti a fare qualche sponsorizzazione.

È chiaro che quando ci si mette in proprio, c’è bisogno del denaro liquido da utilizzare per investire, per creare blog, per creare nuovi progetti e così via. Il sito si chiama “Fiverr” e, in alto, ci sono tutte le categorie fra cui scegliere.

Ho sempre usufruito di Fiverr come committente cioè come colui che paga per ottenere determinati servizi. Su “Graphics & Design” si possono trovare, per esempio, loghi per la propria azienda o per il proprio blog oppure delle photoshoppate per risultare più magri e così via.

Su “Digital Marketing”, c’è la sezione SEO in cui si trovano anche servizi a 4,60 euro. Attenzione però!

Anche se queste persone hanno 5 stelle come recensione e quindi sembrano affidabili, per esperienza dico che con 4,60 euro non si può pretendere troppo e, quindi, a questo punto è più conveniente pagare un pochino di più ma ottenere sicuramente dei servizi più buoni.

Inoltre, si possono creare anche dei nuovi servizi (chiaramente in lingua inglese perché di italiani ci sono pochi in questo sito). Ci sono sempre delle nuove categorie che vengono inserite e man mano ne vengono inserite sempre di nuove. Oppure, per chi se la cava con l’animazione, è possibile creare loghi animati o servizi nella musica, così come trovare cose e spunti divertenti.

Per vendere servizi basta andare su “Selling” mentre per comprare servizi su “Buying”. Io, ultimamente, ho messo in vendita due servizi:

  • uno per creare dei guest post sul mio blog guadagnocolblog;
  • un altro per chi ha voglia di indicarmi delle canzoni in modo che io possa tranquillamente suonarle sul mio canale YouTube dedicato al mondo del pianoforte (su cui ho circa 50.000 iscritti).

Anche se non ci sono stati ordini, per il momento, non mi importa più di tanto (e nemmeno sto spingendo molto): se qualcuno compra, è bene altrimenti fa niente. Poi chiaramente si può messaggiare con i vari utenti: ad esempio, prima di fare un ordine, si può contattare l’utente per chiedere se è in grado di fare quello che sto chiedendo, in quanti giorni e così via.

Insomma, è un ottimo sito.

Ce ne sono anche molti altri che permettono sempre di guadagnare offrendo un proprio servizio. Ad esempio, “Upwork” in cui si viene pagati ad ora, a differenza di Fiverr in cui c’è un prezzo fisso.

In pratica, si offre il proprio servizio, ad esempio, un aiuto per migliorare il posizionamento di un certo sito e si fissa un costo di 30 euro ad ora. Quindi, ci sono una serie di progetti continuativi in cui si paga chi fa il progetto, di volta in volta. Poi, si deposita l’intera somma su Upwork e, man mano che il progetto va avanti, si possono rilasciare dei soldi a chi ti sta aiutando.

Questa è un’ottima soluzione per entrambe le parti, sia per te sia per la persona che lavora per te perché entrambi avete la giusta garanzia e, chiaramente, Upwork si prende una percentuale. Questi sono i siti più famosi ma ovviamente ce ne sono anche altri come Peopleperhour, in cui, come in Upwork si lavora ad ora.

Quindi, offrendo diversi servizi e risorse, sicuramente si può riuscire ad avere, grazie ad Internet, una piccola rendita che permette di aiutarti a far prendere un po’ piede ai tuoi progetti.

firma per computer




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.