Browse By

Le Migliori Strategie di Lead Generation spiegate in modo Semplice

Partiamo dalla semplice definizione di lead. Per lead si intende un potenziale cliente in target. Quando perciò si parla di lead generation intendiamo intraprendere quell’azione di Marketing che ci consente di ottenere una lista di potenziali clienti interessati ai nostri servizi o prodotti. Per intenderci… è quello che dovresti fare ogni singolo giorno.

In questo articolo voglio mostrarti quali sono le strategie più efficaci che ti permettono di ottimizzare tempo e costi. 

Crea un sistema di Affiliazione

guadagnare con l'affiliate marketing

È senza dubbio il modo ancora più efficace per aumentare i tuoi potenziali clienti. Il sistema di Affiliazione si basa essenzialmente sul passaparola. Io consiglio il tuo prodotto a Luca e Luca, essendo mio amico, si fida di me e acquista il tuo prodotto. Meglio ancora se sia Io che Luca abbiamo un vantaggio da questo. Per esempio io ho una commissione sull’acquisto di Luca, e Luca – essendo un nuovo cliente – ha uno sconto particolare o riceve dei bonus in omaggio.

Ti è mai apparsa su Facebook la pubblicità di qualcuno che volesse spedirti a casa tua il suo libro in modo completamente gratuito (o pagando solo le spese di spedizione?) Suppongo di sì, e magari hai anche lasciato i tuoi dati per ricevere quel libro. Ecco, in quel caso sei stato “vittima” della Lead Generation. L’imprenditore ha investito per ottenere i tuoi dati. All’interno del libro chiaramente troverai link per accedere a prodotti e servizi a pagamento dell’autore.

Crea perciò dei codici d’affiliazione in modo tale che chi voglia consigliare il tuo prodotto o servizio possa farlo in cambio di una percentuale sulla performance. Niente è in grado di motivare le persone più dei soldi.

Utilizza la pubblicità intelligente

Tranquillo, non ti sto chiedendo di andare a mettere un cartellone pubblicitario sulla via principale della tua città. Sto dicendoti di spendere i tuoi soldi in modo intelligente. Qualsiasi prodotto o servizio offra al mercato la tua azienda, ci sarà sicuramente un corrispettivo canale Youtube che tratta le medesime cose.

  • Sei un concessionario? Allora puoi trovare facilmente creatori di contenuti video nella tua nicchia che hanno un grande seguito;
  • Vendi cosmetici? Allora puoi trovare facilmente creatori di contenuti video nella tua nicchia che hanno un grande seguito;
  • Vendi tagliaerbe? Allora puoi trovare facilmente creatori di contenuti video nella tua nicchia che hanno un grande seguito;

Potrei andare avanti all’infinito con gli esempi. Questi Youtubers hanno migliaia e migliaia di iscritti ai propri canali. La maggior parte di questi sono ragazzi che hanno iniziato quest’attività per gioco e ora iniziano a guadagnarci qualche soldo. Non sarà difficile per te metterti in contatto con loro e attuare la tua strategia di lead generation.

Sempre facendo l’esempio di un concessionario, puoi realizzare un piccolo simulatore di guida dell’ultima mercedes che hai in negozio. Per provare questo giochino gratuitamente hai bisogno di dati come: nome, cognome, numero di telefono e e-mail. Dopo aver compilato questi campi, l’utente può accedere al tuo videogioco.

Attuando una strategia del genere in un canale a tema e con grande seguito, investendo qualche centinaia di euro per comparire nell’ultimo video dello Youtuber e qualcosa di più per realizzare il simulatore, potrai ottenere migliaia di lead in un solo giorno.

Utilizza siti esterni

siti entrate adsense

Ci sono molti siti che potresti utilizzare per mettere in azione la tua strategia di lead generation. Sicuramente realizzi di continuo promozioni e offerte sui tuoi prodotti o servizi per incentivare l’acquisto. Però se queste offerte non sono molto visibili non hai un grande vantaggio. Ecco perché è consigliabile utilizzare siti che invece hanno molta più visibilità di te.

Uno dei siti più famosi per gli sconti è Groupon. Tutte le volte che collabori con questi colossi i tuoi margini sono molto ristretti ma puoi e devi utilizzarla come strategia per ampliare la tua lista di clienti a cui offrire offerte in futuro.

Pensa a B&B o agli Hotel, sono oramai tutti su Booking o Trivago. Ci guadagnano poco, ma se non altro hanno la clientela assicurata.

Crea una strategia di Content Marketing

guadagnare contenuti web

Di tutte le tecniche per acquisire lead, questa è la mia strategia preferita. Realizza articoli interessanti sul tuo blog per intercettare un determinato tipo di pubblico. Infine invita i tuoi lettori a compiere un’azione per acquisire i loro dati. L’azione può essere quella di dare in omaggio a loro un contenuto informativo (ebook, video, serie di video, audio) oppure quella di inviare a casa loro un piccolo test in omaggio del tuo prodotto e così via.

Questa strategia è da pensare a lungo termine. Ogni articolo scritto sul tuo sito o blog, se è ben fatto, sarà un generatore automatico di lead. Non dovrai fare altro che popolare la rete di articoli unici che siano di reale aiuto ai tuoi lettori e aspettare che questi facciano il loro lavoro. Man mano che i tuoi contenuti si indicizzano riceverai sempre più lead e senza spendere un solo centesimo.

I social non vanno utilizzati per vendere

L’errore più comune che vedo sui social è che questi vengono utilizzati per vendere direttamente il proprio prodotto al potenziale cliente. Questa tecnica non funziona. L’utente medio che sta su Facebook è lì per svagarsi, per vedere video divertenti, per farsi gli affari degli altri, per ricevere un po’ di intrattenimento gratis. Se ad un certo punto impatta su un’azienda che vuole vendergli un prodotto, sarà restio e chiuso nei confronti di questo attacco selvaggio. È proprio come quando sei nel supermcercato col tuo carrello, stai pensando agli affari tuoi e a cosa cucinare stasera, e ti arriva il promoter che vuole offrirti il nuovo set di pentole, piuttosto che farti provare il nuovo materasso.

I social devono essere utilizzati per incuriosire e ricevere lead, cioè i dati dei potenziali clienti. A quel punto realizziamo un periodo di incubazione in cui predisponiamo il nostro potenziale cliente alla vendita. Ma non deve essere subito scaraventato contro la nostra offerta.

Chiaramente tutto dipende da cosa vendi e quanto costa. Se sponsorizzi un finger spinner da pochi euro, non puoi costruire un ecosistema come se stessi per vendere una tesla. 

Utilizza i Webinar [Consigliato!]

Il Webinar è lo strumento di maggiore tendenza per l’acquisizione di nuovi lead. Il webinar altro non è che un incontro in diretta, un po’ come essere su Skype ma dove tu darai ai partecipanti qualcosa di esclusivo: 

  • un omaggio;
  • un super sconto;
  • presenterai un nuovo progetto;
  • dirai uno scoop importante;
  • rivelerai come risolvere definitivamente i loro problemi;
  • etc.

Perciò la strategia da seguire è la seguente:

  1. Realizzi delle slide (anche con Google slide) che ti permettano di realizzare una buona presentazione per il tuo Webinar (e le studi in modo approfondito);
  2. Lanci sui social la notizia dell’evento attraverso una sponsorizzazione. Ricordi che sarà a numero chiuso (accessibile solo ai primi 20 partecipanti) e che sarà un evento imperdibile. Ricordi che è gratuito ma che per prenotare il proprio posto devono lasciare i propri dati);
  3. Realizzi l’evento registrandolo;
  4. Utilizzi quella registrazione per continuare a mandare in onda il tuo “webinar” senza il bisogno della tua presenza fisica davanti al computer.

firma per computer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.